Ottica Geometrica Pdf

Diagramma dei raggi di una lente convergente. Questa relazione mette in evidenza il legame della deviazione con l'angolo di incidenza a. Distanza a dell'oggetto compresa tra la distanza focale e il doppio della distanza focale. Il raggio attraversa la lente e converge nel fuoco a destra. Le lenti possono essere combinate insieme in modo da ottenere lenti composite.

Menu di navigazioneLottica geometrica tratta i

I diagrammi dei raggi

Distanza a dell'oggetto maggiore del doppio della distanza focale f. Lenti sferiche convesse e concave. Distanza a dell'oggetto pari alla distanza focale.

Limmagine dista dallo specchio quanto loggetto posto di fronte allo specchio Limmagine uguale, cartas de amor de grandes hombres volumen 1 pdf virtuale e diritta Limmagine ha linversione destra sinistra Paolo Maestro Ottica pag. Lottica geometrica tratta i fenomeni che si possono descrivere per mezzo della propagazione in linea retta e dei fenomeni di riflessione e la rifrazione della luce. Ottica geometrica Lottica geometrica tratta i fenomeni che si possono descrivere per mezzo della propagazione in linea retta e dei fenomeni di riflessione e la rifrazione della luce.

Diagramma dei raggi per lenti divergenti. Dopo aver attraversato la lente il raggio rifratto sembra provenire dal fuoco a sinistra della lente.

12 ottica geometrica.pdf

Lingrandimento angolare m il rapporto tra la dimensione angolare vista attraverso la lente e la dimensione angolare massima quando loggetto osservato ad occhio nudo. Per correggere il difetto bisogna utilizzare lenti convergenti. Nel caso di una lente concava, i raggi dopo aver attraversato la lente divergono, infatti si intersecano solo i prolungamenti dei raggi reali. La prima ha come conseguenza che per rappresentare la luce emessa da una sorgente posso tracciare delle rette concentriche, i cosiddetti raggi, uscenti dalla sorgente stessa comunemente puntiforme.

Lintersezione di questi raggi da limmagine delloggetto. Per questo dobbiamo conoscere la posizione dei due fuochi si trovano sull'asse ottico a una distanza dalla lente pari alla distanza focale.

Supponiamo ancora che le lenti siano sottili e siano congiunte. Distanza a dell'oggetto pari al doppio della distanza focale. In uno specchio convesso l'immagine risulta sempre virtuale, diritta e rimpicciolita Paolo Maestro Ottica pag.

Possono essere montate insieme lenti entrambe convergenti, o divergenti o delle tue tipologie. Le lenti sono impiegate in molti strumenti ottici, come occhiali, macchine fotografiche e telescopi. Sblocca l'accesso a tutti gli esercizi. Gli esempi sono visibili solo per gli utenti registrati. Miopia Quando locchio rilassato la sua distanza focale piu grande del dovuto e limmagine e focalizzata prima della retina.

Ottica geometrica

Studenti Per Taranto Ingegneria. Vediamo ora cosa succede ad un raggio luminoso che attraversi una lastra di materiale trasparente con le superfici parallele tra loro. Per la luce monocromatica la frequenza una caratteristica propria e non dipende dal mezzo. Le lenti sono dispositivi ottici che sfruttano la rifrazione.

Il potere diottrico di una lente e la diottria. In uno specchio laltezza dellimmagine delloggetto h uguale allaltezza della immagine h.

Gli occhiali sono un ulteriore esempio di lenti combinate. La luce viaggia in linea retta, in un mezzo omogeneo. Equazione dei punti coniugati se il mezzo circostante laria. Consideriamo ad esempio due lenti convergenti combinate come illustrato nella figura precedente. Ci occuperemo ora dello studio delle immagini che si formano quando onde sferiche incidono su superfici piane o sferiche.

La rifrazione provoca una variazione della larghezza del fascio. Raggio incidente, raggio riflesso e normale alla superficie riflettente nel punto di incidenza, sono complanari. Il fenomeno della riflessione totale avviene nel passaggio da un mezzo pi rifrangente ad uno meno rifrangente.

Per aumentare la dimensione apparente delloggetto si utilizza una lente convergente con loggetto posto subito dopo il fuoco della lente in questo caso limmagine e ingrandita virtuale e diritta. Bisogna portare loggetto dallinfinito al punto remoto affinch un miope possa vederlo. Ipermetropia La perdita di elasticit del muscolo ciliare comporta unaumento del punto prossimo.

Il diagramma dei raggi indica che si forma un'immagine virtuale a sinistra della lente. La direzione del raggio rifratto determinata dalla legge di Snell. Nella costruzione degli spettroscopi, in grado di misurare la lunghezza d'onda incognita della luce incidente, hanno un ruolo fondamentale i prismi. Per correggere tale difetto si utilizzano lenti divergenti.

I diagrammi dei raggi

Related titles

Il raggio attraversa la lente senza essere deviato. Lenti convergenti e lenti divergenti. La foto seguente mostra la separazione delle componenti cromatiche di un laser ad Argon, provocate da un prisma.

Ottica geometrica

Vediamo ora un'altra importante applicazione dei prismi. Sblocca l'accesso ai contenuti. Troveremo che le immagini possono formarsi per riflessione o rifrazione attraverso tali superfici. Un presbite vede bene gli oggetti distanti e male quelli vicini. Complicated-Sheet-Music-Avril-Lavigne- sheetmusic-free.

Distanza dell'oggetto compresa tra la distanza focale e la lente. Specchi e lenti sono dispositivi che formano delle immagini tramite, rispettivamente, riflessione e rifrazione. Questo difetto di vista si chiama ipermetropia o presbiopia. Diagramma dei raggi per lenti convergenti. Limmagine dista dallo specchio quanto loggetto posto di fronte allo specchio Limmagine uguale, virtuale e diritta Limmagine ha linversione destra sinistra.